domenica 22 aprile 2018

Anticipazioni - "È arrivata la felicità": episodi 2x23-2x24 [in onda domenica 29 aprile 2018]

Quarantasettesimo episodio Quando siamo stati molto immaturi
Quarantottesimo ed ultimo episodio Quando abbiamo saputo

Copyright foto: Rai

Tutti si accingono ad affrontare delle prove molto importanti: Laura (Greta Berti) e Bea (Giorgia Berti) sono alle prese con l'esame di maturità; Pietro (Alessandro Roja) e Nunzia (Simona Tabasco), invece, devono affrontare i colloqui per l'adozione; Orlando (Claudio Santamaria) e Angelica (Claudia Pandolfi) attendono con trepidazione i risultati dell'ultima chemioterapia. Angelica è divorata dall'ansia, così Orlando escogita un modo per farla rilassare e tenerla impegnata. Al battesimo della piccola Camilla, Valeria (Giulia Bevilacqua) fa la conoscenza della sorella di Luca (Primo Reggiani), Gabriella, e ne resta affascinata. Mentre Antongiulio (Tullio Solenghi) va in pasticceria per dare a Giovanna (Lunetta Savino) l'ultimo addio, Mieli e Camilli decidono di organizzare un viaggio in America per tutta la famiglia. Pietro riceve la visita del signor Rodolfo, il padre di una ragazza, da poco morta in un incidente, con cui Pietro aveva passato una notte dieci anni prima: stando a quanto dice Rodolfo, Pietro è il padre naturale di Willhelm, un bambino di nove anni. Bea, innamorata di Simone (Paolo Fantoni), si rende conto di averlo trattato male e di averlo perso per sempre; Valeria, intanto, deve tenere a bada i suoi desideri verso Gabriella. Dopo tante sfide e ostacoli, per tutti c'è un lieto fine: Laura e Umberto (Andrea Lintozzi Senneca) si riconciliano; Simone e Bea realizzano di essere fatti l'uno per l'altra; Pietro, dopo un iniziale rifiuto del bambino, si sente accettato da Willhelm, a cui promette di andare a trovarlo a Berlino; Sabaudia (Lorenza Indovina) mette da parte le sue paure e confessa a Guido (Massimo Wertmüller) i suoi sentimenti; Luca e Francesca (Tezetà Abraham) trovano il loro equilibrio; Giovanna e Giuseppe (Ninetto Davoli) riscoprono la serenità che da tanto mancava; Valeria e Rita (Federica De Cola) si godono insieme la loro famiglia. Quanto a Orlando e ad Angelica, i due possono finalmente deporre le armi contro il signor Hodgkin: il nemico è stato sconfitto. Angelica sta bene e può godersi con Orlando la tanto agognata felicità. (fonte Rai)

domenica 15 aprile 2018

Anticipazioni - "È arrivata la felicità": episodi 2x21-2x22 [in onda domenica 22 aprile 2018]

Quarantacinquesimo episodio Quando ti ho portato in Argentina
Quarantaseiesimo episodio Quando ho detto la bugia

Copyright foto: Rai

Valeria (Giulia Bevilacqua) e Rita (Federica De Cola) tornano a casa: parenti e amici hanno organizzato una festa a sorpresa per festeggiare la piccola Camilla. Ci sono tutti tranne Francesca (Tezetà Abraham), ancora sotto shock dopo aver trovato Luca (Primo Reggiani) con un'altra ragazza. Angelica (Claudia Pandolfi) si accinge ad affrontare l'ultimo ciclo di chemioterapia e Orlando (Claudio Santamaria) decide di portarla in un luogo speciale. Laura (Greta Berti), scoperto l'inganno di Umberto (Andrea Lintozzi Senneca), medita vendetta e gli tende una trappola. Bea (Giorgia Berti), invece, deve scontrarsi con la cruda realtà e accettare che Simone (Paolo Fantoni) ha una nuova fidanzata. Dopo aver scoperto di non poter avere dei figli, Nunzia (Simona Tabasco) rifiuta categoricamente la proposta di Pietro (Alessandro Roja) di adottarne uno. Angelica sta per cominciare il suo ultimo ciclo di chemio quando, all'improvviso, un atroce dubbio l'assale: e se fosse una battaglia persa fin dal principio? In preda al panico, Angelica fugge dall'ospedale e si rifugia in un parco insieme a Valeria, accorsa per darle un sostegno morale. Nel frattempo, Laura, Bea, Umberto e Pigi (Francesco Mura) pensano bene di dare una cena per fare una sorpresa ad Angelica. Pietro e Nunzia, tuttavia, preferiscono concedersi una serata tutta per loro, dal momento che Nunzia ha cambiato idea e vuole avviare le pratiche per l'adozione. Sabaudia (Lorenza Indovina), nel frattempo, non riesce a far parte della famiglia di Guido (Massimo Wertmüller) e crede sia giunto il momento di troncare la loro relazione. L'indomani Angelica, incoraggiata da Orlando, affronta l'ultimo ciclo di cure... (fonte Rai)

domenica 8 aprile 2018

Anticipazioni - "È arrivata la felicità": episodi 2x19-2x20 [in onda domenica 15 aprile 2018]

Quarantatreesimo episodio Quando ho sbroccato
Quarantaquattresimo episodio Quando ti ho ripresa per i capelli

Copyright foto: Rai

Orlando (Claudio Santamaria) e Angelica (Claudia Pandolfi) sono in attesa dei risultati degli esami per capire se la Camilli potrà affrontare l'ultimo ciclo di chemioterapia. Mentre Pietro (Alessandro Roja) deve fare i conti con il nervosismo di suo fratello, Nunzia (Simona Tabasco) scopre di non poter rimanere incinta. Valeria (Giulia Bevilacqua) mette finalmente da parte i suoi dissapori nei confronti di Luca (Primo Reggiani) ed è pronta a ritrovare la serenità con Rita (Federica De Cola). Laura (Greta Berti), nel frattempo, si rende conto di non essere più innamorata di Emanuele (Pierangelo Menci) e che il vecchio sentimento per Umberto (Andrea Lintozzi Senneca) è riaffiorato; Bea (Giorgia Berti), invece, è sempre più determinata a riconquistare Simone (Paolo Fantoni). Angelica, con enorme stupore, apprende che sua madre Giovanna (Lunetta Savino) ha una tresca con Antongiulio (Tullio Solenghi). Il responso degli esami è positivo e Angelica può affrontare l'ultimo ciclo di cura. Bea rimane sotto shock quando viene a sapere che Simone frequenta un'altra ragazza, Costanza, e che da lei vuole soltanto un'amicizia. Francesca (Tezetà Abraham), intanto, si presenta a casa di Luca per scusarsi ma lo sorprende con un'altra donna. Tra Giuseppe (Ninetto Davoli) e Antongiulio, alla fine, Giovanna lascia Antongiulio per dedicarsi completamente al marito e alla sua famiglia... (fonte Rai)